Cerca

Ecco diversi tipi di strumento lazo in Photoshop per il fotoritocco

Fare selezioni è uno dei lavori più difficili nel settore della fotografia. È perché un piccolo errore può rovinare l'intera immagine e allontanare gli spettatori. Sebbene Photoshop sia ricco di fantastiche funzionalità, a volte può essere intimidatorio applicare il metodo correttamente. Mentre è necessario avere in mano le immagini migliori e sbalorditive prima di caricarle sul portale, è importante modificarle in casi disperati.

Non tutte le immagini hanno un bell'aspetto e il motivo può essere il maltempo, il cattivo sfondo o il cattivo fotografo. Per i principianti, è importante capire che uno qualsiasi di questi motivi può portare a risultati strani. Quindi, per affrontarli, devi eseguire il fotoritocco per rendere le immagini belle e incredibili. Poiché ci sono una serie di opzioni, strumenti, funzioni e regolazioni da apportare, lo strumento lazo è il più utilizzato per ottenere risultati accurati. Vediamo i diversi tipi di lazo ai fini della selezione e produciamo belle immagini:

Lazo standard

Puoi trovarlo nella tavolozza degli strumenti in Photoshop. Questo strumento funziona in base al movimento del cursore, ovvero ovunque tu vada, segue se si tratta di un movimento del mouse o di una penna. Quindi i risultati non sono mai accurati poiché un piccolo movimento viene tracciato con conseguente cattiva selezione del soggetto. Suggerirei di utilizzare questo strumento quando si desidera selezionare casualmente come nuvole o macchie, ecc.

Lazo poligonale

Come suggerisce il nome, funziona con linee rette e angoli nell'immagine. Se il soggetto su cui devi disegnare la selezione ha angoli e bordi, la poligonale funziona meglio. Per effettuare selezioni in linea retta, questo strumento è il più veloce.

Lazo magnetico

Per tracciare i soggetti con confini chiari, il lazo magnetico torna utile. È lo strumento perfetto che ti consente di modificare la larghezza, la frequenza e il contrasto, ecc. Inoltre, poiché il lazo magnetico fa automaticamente miracoli quando si tratta di disegnare una selezione attorno ai contorni, puoi comunque gestire lo strumento.

Suggerimenti e trucchi rapidi per il lazo

  • Per effettuare selezioni accurate, tieni premuto il tasto alt mentre usi il lazo standard e verrà convertito in uno strumento lazo poligonale.
  • Per aggiungere alla selezione, tieni premuto il tasto Maiusc durante il disegno.
  • Per sottrarre dalla selezione, tenere premuto il tasto alt.
  • Se, nel caso, fai una scelta sbagliata, non devi tornare indietro fino al punto di partenza. Piuttosto puoi premere il tasto Backspace per annullare l'ultima selezione e se è più di una, continuare a tornare indietro per raggiungere il punto giusto.

Una volta che hai un'idea di come utilizzare gli strumenti lazo in Photoshop per disegnare le selezioni, puoi anche imparare le opzioni di sfumatura e perfezionamento dei bordi. Poiché con lo strumento lazo puoi copiare e incollare l'oggetto selezionato su un nuovo sfondo, non sembra raffinato. I bordi appaiono abbastanza artificiali e lo spettatore può facilmente notare che è stato ritagliato. Quindi, per rimuovere quei bordi duri, ci sono due opzioni, cioè sfumare e rifinire il bordo. Entrambe queste opzioni aiutano a smussare i bordi e quando copi e incolli la selezione, l'immagine si fonde bene con lo sfondo.

Post correlati