Cerca

Alcune informazioni su risoluzione e modalità colore in Photoshop

Photoshop comprende molti elementi che lo rendono un software meraviglioso. Ti aiuta a far emergere completamente un'immagine e la fa sembrare sorprendentemente fantastica. Nel capitolo di oggi, vorrei discutere di due delle principali caratteristiche di Photoshop che contribuiscono immensamente a renderlo utile per gli utenti. Questi due elementi sono la risoluzione e la modalità colore. Diamo un'occhiata a entrambi gli aspetti uno per uno e proviamo a determinarne il significato in Photoshop.

Cos'è la risoluzione?

In termini tecnici, la risoluzione è la nitidezza dell'immagine misurata in pixel e dettagliata in bitmap. Se i pixel per pollice saranno maggiori, la nitidezza dell'immagine sarà maggiore e poiché i pixel continueranno a diminuire, l'immagine inizierà a sfocarsi. Le immagini ad alta risoluzione hanno un aspetto migliore. La risoluzione ha lo stesso significato di quella della dimensione esatta della pagina. Ogni volta che lavori in Photoshop per il Web, la frequenza pixel predefinita utilizzata è 72 pixel per pollice. La maggior parte dei monitor visualizza le immagini con questo tasso di risoluzione.
Informazioni sulla risoluzione di Photoshop
Per attività commerciali come la stampa di fotografie, biglietti da visita, volantini, opuscoli, ecc. o fotografie commerciali, la risoluzione consigliata è di 300 pixel per pollice. Questo tasso viene utilizzato per tutte le attività sopra menzionate per ottenere immagini più nitide.

Modalità colore

Per un risultato convincente, selezionare con attenzione la modalità colore è piuttosto significativo. Le modalità colori che vengono utilizzate frequentemente sono RGB e CMYK. Un'altra opzione della modalità colore che gode di un utilizzo relativamente elevato è Scala di grigi. C'è un'altra caratteristica di Lab Color che viene utilizzata per rendere un'immagine altamente professionale e per la correzione del colore. Alcune delle correzioni più sorprendenti possono essere eseguite con l'aiuto della modalità Colore Lab. Tali correzioni sono difficili da eseguire in qualsiasi altra modalità disponibile nel software. Queste modalità sono per utenti professionisti di Photoshop che conoscono bene Photoshop e le sue varie modalità colore.
Informazioni sul colore di Photoshop
RGB

Ci sono 3 colori principali che uniscono e creano la modalità RGB dei colori. Le tonalità che contribuiscono sono Rosso-Verde-Blu. Questa modalità è fondamentalmente utilizzata per creare progetti web o per scopi sullo schermo. Questa modalità è più comunemente usata per i monitor. Ogni monitor ha caratteristiche di visualizzazione del colore diverse e un monitor in cui stai guardando un'immagine potrebbe generare una sfumatura di rosso diversa rispetto agli altri nella riga.
Informazioni su Photoshop RGB
CMYK

Poi c'è CMYK che è l'abbreviazione di Cyan-Magenta-Yellow-Black. Per le migliori stampe convenzionali di un'immagine, questa è la modalità colore utilizzata. Le combinazioni di tutti questi colori creano sorprendenti sfumature di rosso, verde e blu. L'unico inconveniente che si verifica con l'uso di questa modalità è che le immagini stampate in CMYK non sembrano esattamente le stesse del display del monitor. Se sei bravo con la leggera regolazione del display stampato e la visualizzazione dei colori del monitor, direi che CMYK è la modalità che fa per te.
Informazioni su Photoshop cmyk
Quindi qui arriviamo alla fine di questo argomento oggi. Queste sono alcune delle informazioni di base sulla risoluzione e le modalità colore in Photoshop.

Post correlati